Le società sportive con Papa Francesco

Roma, Piazza San Pietro - 7 giugno 2014

« Torna indietro

Il Progetto Associativo

Un modo di dire popolare afferma che la vita comincia a 40 anni. Per il Csi è stato senz’altro vero. Quando, nel 1984, festeggia il quarantesimo di fondazione lo celebra pubblicando il Progetto Associativo. È una novità assoluta, non solo per l’Associazione ma per l’intero sistema sportivo italiano. Ed è un punto di svolta, l’inizio della vera maturità dell’Associazione. Il Csi ha speso i primi 20 anni per strutturarsi sul piano organizzativo, tecnico-sportivo e formativo. Subito dopo ha aprì la stagione della ricerca e della sperimentazione, lanciando “a se stesso e allo sport italiano la sfida dell’utopia: un modo alternativo di concepire lo sport per gli individui e per la collettività”. Ci si convinse che l’utopia era possibile, ma per concretizzarsi aveva bisogno di linee di riferimento precise che toccassero ogni aspetto della vita associativa. Definire un progetto così – si disse - era finalmente possibile avendo l’Associazione raggiunto la piena maturità. Formulare il primo Progetto Associativo richiese uno sforzo enorme di analisi e riflessione, in cui furono coinvolti la base associativa ed esperti interni ed esterni. La stesura definitiva, di sintesi, precisava la natura e le finalità dell’Associazione alla luce dell’ispirazione cristiana e di una visione sociale dello sport. Quindi si precisava in che modo la società sportiva, cellula fondamentale, dovesse vivere quella missione, in che modo gli operatori dovessero agire e quale dovessero essere le strategie unitarie da portare avanti tra centro e periferia. La più autentica ricchezza del progetto si realizzava in un trentina di schede di approfondimento, ciascuna firmata da un esperto, dedicate ai più diversi aspetti dei principi di riferimento della vita associativa. Il Progetto presentava anche una versione aggiornata e definitiva dell’Itinerario Sportivo Educativo che, elaborato per la prima volta nel 1976, rappresentava ormai un punto fermo per il Csi e non solo.